21 Agosto, 2022

La SEO. Breve guida e info utili

 152 Totale Visite,  2 Visite Oggi

Faq

Problemi Prestashop2022-08-30T16:52:54+02:00

I problemi più comuni su Prestashop

Errore 500

Errore Checkout

Problemi Cache

Problemi Aggiornamento

Errore 404

Caricamento lento

Immagini non visibili

Sql Errato (utf8mb4_0900_ai_ci)

Rivolgiti a noi per risolvere queste problematiche.

 416 Totale Visite,  7 Visite Oggi

Cos’è l’e-commerce?2022-08-20T13:46:01+02:00

E-commerce è un termine generico che identifica qualsiasi tipo di sito – attività che comporta il trasferimento di informazioni e fondi tramite sistemi di pagamento (Paypal, Stripe, Klarna ecc).

Un sito web eCommerce può essere utile per diverse attività, quali: vendita al dettaglio,  aste,  scambi commerciali di beni o servizi tra società.

Siamo esperti nella creazione di siti Web di e-commerce con WordPress-WooCommerce, PrestaShop e Shopify ecc.

 422 Totale Visite,  7 Visite Oggi

Gli aggiornamenti sono importanti?2022-08-20T13:46:31+02:00

Qualsiasi aggiornamento di plugin o tema include nuove funzionalità, correzioni di bug e patch di sicurezza.

Per verificare se il tuo sito ha bisogno di un aggiornamento, bisogna andare nell’apposita sezione. Mentre il cms WordPress mostra un’avvertenza, subito dopo aver effettuato l’accesso come amministratore, su Prestashop bisogna cliccare sulla sezione moduli.

Ma non è tutto….

Su WordPress, ad esempio, alcuni aggiornamenti potrebbero non essere disponibili nel repository di WordPress.org. Comunemente, questo include temi di negozi di temi come Themeforest di Envato e plug-in acquistati direttamente dal sito Web dello sviluppatore.

Il nostro consiglio è di verificare nel sito dello sviluppatore o, per quanto riguarda Prestashop, su Addon se nella sezione download del proprio account sono disponibili aggiornamenti dei temi o moduli acquistati.

 413 Totale Visite,  7 Visite Oggi

Differenza tra indicizzazione e seo2022-08-20T13:45:20+02:00

L’indicizzazione non è altro che l’aggiunta di una pagina web ai risultati della ricerca. Un sito web viene “indicizzato” solo dopo che i bot dei motori di ricerca (esempio: Googlebot e/o Bingbot) hanno effettuato la scansione del codice del codice del sito.

I motori di ricerca hanno database simili a enormi biblioteche e in continua crescita (senza pensare all’evoluzione), che consiste in elenchi organici; una volta che il sito è scansionato vengono creati degli elenchi organici che consentono agli utenti di trovare la pagina Web durante la ricerca di parole chiave pertinenti.

Per fare tutto ciò è importante realizzare e validare una buona sitemap e un file robots, nonché inserirla nella vostra Google Search Console e Bing Webmaster Tools.

A questo punto in un tempo variabile da 4 a 30 giorni, il vostro sito sarà indicizzato.

La SEO dipende da diversi fattori. Innanzitutto bisogna lavorare sui contenuti del sito web (non sulle parole) costantemente, saper rispondere alle domande più comuni (es. perché dovrei acquistare da voi?) e non “vendiamo originali”, creare link verificati e attinenti ai vostri prodotti e\o servizi.

Il tempo varia da un minimo di due mesi a 7 mesi.

 416 Totale Visite,  7 Visite Oggi

SEO & SEM

SEO La SEO (Search Engine Optimization) è l’insieme di azioni che si compie per migliorare la posizione di un sito [...]

  • cookies

Cookie: In regola con la normativa?

Dallo scorso 10 Gennaio 2022 tutti i titolari di siti web, in particolare gli e-commerce, dovevano adeguarsi alle nuove Linee guida sui cookie! [...]

Tanto per fare un po’ di chiarezza. Per poter lavorare sulla SEO di un sito web bisogna avere le basi di come funziona e come è sviluppato un determinato sito web.

Perché?

Per poter lavorare la SEO bisogna lavorare sui contenuti del sito e questo porta a chiedersi: conosci bene il tuo sito e le modalità di sviluppo?

Andando al sodo…

Lavorare sulla SEO significa applicarsi costantemente su tutti i contenuti di un sito web (e non sulle singole parole) costantemente; bisogna chiedersi perché un cliente dovrebbe preferirvi ad un altro, bisogna creare contenuti con collegamenti link veritieri e affidabili, ma soprattutto inerenti ai vostri prodotti eo servizi.

Come iniziare a lavorare sulla SEO?

Innanzitutto bisogna creare uno schema per scoprire quanto segue:

  1. Il sito è indicizzato?
  2. La sitemap funziona?
  3. I bot possono leggere il codice del sito o sono bloccati?
  4. Il sito presenta back link?
  5. Il sito è ottimizzato?
  6. Il sito è verificato?

Appurato quanto sopra ed eventualmente apportate le modifiche necessarie, si può passare al secondo step (o passaggio del nostro workflow).

La prima fase richiede tra 1 e 2 mesi solo ed esclusivamente affinchè i bot inizino a costruire un’indicizzazione di contenuti.

Nel secondo step si inizia a lavorare sulla realizzazione dei contenuti e l’ottimizzazione delle vostre piattaforme social (ne consigliamo due), se non avete nessuna pagina/profilo dedicata esclusivamente ai vostri prodottiservizi, occorrerà un altro mese ai motori di ricerca (bot) in quanto dovete costruirvi anche una buona reputazione.

Terzo step iniziate a lavorare sul blog, create una sezione FAQ, implementate un crm per raccogliere lead tramite form/trigger da collegare negli articoli che create, nei serviziprodotti, pagine prodottiservizi, carrello (no nel ckeckout).

Dovreste già essere arrivati quasi ai 90 giorni e potreste vedere i primi risultati.

Quarto step Iniziate a vedere i coinvolgimenti tramite Google analytics o altro, iniziate ad ampliare i contenuti e continuate ad aggiornare costantemente il sito web (non dimenticate che i prodottiservizi sono contenuti). Iniziate con degli adv con promo sui social e sui diversi ADV (Google e Bing).

I collegamenti tramite social e adv genereranno link sani e di conseguenza produrranno traffico e contatti.

Ultimo step da questo momento, se hai raggiunto un buon numero di visitatori mensili, devi solo continuare a generare contenuti, stare a passo con le promo (tipo black Friday) e continuare a relazionarti con i tuoi clienti, soprattutto con quelli (speriamo di no) che abbandonano gli acquisti.

Speriamo che questa guida ti sia stata utile e se hai delle domande scrivici.

 154 Totale Visite,  4 Visite Oggi

Leave A Comment

Condividi questo articolo!

 153 Totale Visite,  3 Visite Oggi

Torna in cima